Lavoratori irregolari: denunce per due imprenditori

LECCE-  Due imprenditori sono stati denunciati dai carabinieri nell’ambito del servizio di controllo da parte della task force provinciale “anticapolarato”. Si tratta di un 47enne di Corsano, responsabile di un’impresa di lavori edili. E’ stato accertato come l’uomo avesse omesso di avviare a visita medica i lavoratori dipendenti; trasmettere il piano sicurezza e coordinamento all’impresa subappaltatrice; verificare l’idoneità tecnico professionale dell’impresa subappaltatrice. A Matino un 54enne, titolare di una ditta edile, responsabile di un’impresa subappaltatrice dei lavori, aveva omesso la redazione del piano di sicurezza operativo e di avviare a visita medica i lavoratori dipendenti. In entrambi i casi le attività sono state sospese per l’impiego di personale “non regolare”e contestate violazioni per oltre 30 mila euro.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*