Il Catania vince 2-1 in rimonta con la V. Francavilla; negato un rigore ai salentini

CATANIA – Col petto in fuori e con le idee chiare la Virtus Francavilla si presenta in casa del quotato Catania costruito per ambire alla promozione in B e lo fa tremare e solo per qualche decisione discutibile del sig. Di Graci esce dal Massimino senza punti in saccoccia.

Filosofie di gioco a confronto, 4-3-3 per Camplone, 3-5-2 per Trocini.

Gli ospiti partono bene e la sbloccano al con Perez al 26° sugli sviluppi di un corner.

Il Catania si riversa rabbiosamente in avanti e dopo 13 minuti usufruisce di un rigore generoso per un fallo su Welbeck che Lodi trasforma con maestria.

Si va al riposo sul risultato di 1 a 1.

Nel secondo tempo gli ospiti sono guardinghi e attenti e si muovono su veloci ripartenze; e al 54° si vedono negare un rigore che sembra netto su Gigliotti.

Il Catania trova il gol del vantaggio con Sarno che sorprende Costa e il Massimino può esplodere di gioia, sfatato un tabù che durava da tre anni, in cui la squadra etnea steccava la prima davanti ai propri tifosi e adesso si ritrova in testa alla classifica.

Tanto rammarico da parte della Virtus Francavilla che avrebbe meritato un ben altro risultato, da vedere e rivedere le decisioni arbitrali che hanno inciso sul risultato finale.

TABELLINO

CATANIA – VIRTUS FRANCAVILLA

CATANIA (4-3-3): Furlan, Calapai, Silvestri, Saporetti, Pinto (75° Marchese); Dall’Oglio (75°Llama), Lodi, Welbeck; Sarno (85° Catania), Di Piazza (85° Curiale), Di Molfetta (64° Mazzarani). A disposizione: Martinez, Biondi, Noce, Mbende, Bucolo, Biagianti, Rossetti. Allenatore: A. Camplone.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Costa; Delvino (80° Pino), Tiritiello, Caporale; Albertini, Tchetchoua (69° Mastropietro), Zenuni, Gigliotti (80° Puntoriere), Sparandeo (62° Nunzella); Vazquez (80° Baclet), Perez. A disposizione: Sottoriva, De Luca, Calcagno, Marino, Marozzi. Allenatore: B. Trocini.

ARBITRO: sig. Alessandro Di Graci di Como

ASSISTENTI: sig. Pietro Lattanzi di Milano e sig. Alessandro Maninetti di Lovere

MARCARTORI: 26° Perez (VF), 39° Lodi, 63° Sarno

AMMONITI: Saporetti ( C ), Tchetchoua, Delvino, Gigliotti Puntoriere (VF)

ESPULSO: Trocini allenatore Virtus Francavilla, per proteste.

 

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*