Malore durante la battuta di pesca: muore 56enne

CASALABATE – Il malore accusato mentre, immerso, era a pesca per lui è stato fatale. È morto così Donato Giordano, 56 anni, di Trepuzzi. La tragedia nel tardo pomeriggio a Casalabate, sul tratto di spiaggia denominato “Li Ronzi”.

Alcuni bagnanti, intuendo che qualcosa non andava, lo hanno subito raggiunto e trascinato a riva. Lì, seguendo le indicazioni telefoniche del 118, gli è stato praticato un massaggio cardiaco. Ma i tentativi, disperati, di trarlo in salvo non sono valsi a nulla. Nonostante il tempestivo arrivo dell’ambulanza, non si è potuto far altro che costatarne il decesso.

Probabilmente l’uomo ha perso la vita nel giro di pochi istanti, colto da un improvviso malore. È morto annegato davanti agli occhi di decine e decine di bagnanti.

Sul posto i carabinieri della Stazione di Trepuzzi, sotto la guida del luogotenente Giovanni Papadia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*