Frontale sulla Ginosa-Laterza: due vittime e due feriti. Incidente anche sulla A14: feriti 3 salentini

TARANTO-È di due vittime e due feriti il bilancio dell’incidente stradale che si è verificato poco prima dlele 7,00 del mattino sulla Laterza-Ginosa, la ex 580. Nello scontro frontale tra due auto, un’Audi A2 e una Golf, hanno perso la vita un quarantenne di Laterza; e un 31enne Giovanni Tucci e Marco Montrone. ferite altre due persone, tra le quali la più grave è una donna rimasta incastrata tra le lamere accartocciate e tirata fuori dai vigili del fuoco. È ora ricoverata nell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. I carabinieri della Compagnia di Castellaneta stanno ricostruendo la dinamica.

Drammatico incidente, nella notte tra venerdì e sabato, lungo l’autostrada A14 Bologna-Taranto, all’altezza di Cesena: hanno perso la vita un uomo e una donna di origini albanesi. Erano a bordo di una Renault Clio che, stando alla prima ricostruzione della dinamica, si sarebbe trovata ferma, di traverso sulla carreggiata, forse in panne, e sarebbe stata inevitabilmente colpita da una Volkswagen Passat su cui viaggiavano tre salentini, tre persone di Castiglione d’Otranto -due uomini di 47 e 55 anni e una donna di 50- che vivono da tempo in Svizzera e che vi stavano facendo ritorno dopo aver trascorso le vacanze nel Sud Salento. Feriti tutti e tre in modo non grave; ha perso la vita il loro cane. Tutti e tre sono stati estratti dalle lamiere dai vigili del fuoco.

A Guagnano, quando ancora non era sorto il sole, una Lancia Delta è andata a schiantarsi contro un palo della pubblica illuminazione. In auto, un ragazzo di Campi Salentina alla guida e, al suo fianco, un amico. I due giovani, soccorsi dagli operatori del 118 arrivati in ambulanza, hanno riportato solo lievi feriti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*