Xylella, Fitto: “Emiliano e Lezzi senza credibilità”

LECCE – Al margine del tavolo su xylella che si è tenuto oggi in Prefettura, anche l’eurodeputato (ECR-FdI) Raffaele Fitto interviene a gamba tesa, puntando il dito contro la ministra Lezzi e il governatore Emiliano. “Ma precisamente il ministro (a tempo) del Sud Barbara Lezzi oggi a Lecce cosa è venuta a fare? -dice- quale credibilità ha nell’esporre un Piano anti Xylella l’esponente grillina che considerava il batterio un’invenzione dei poteri forti. Un vero e proprio complotto… Men che meno è credibile il presidente Michele Emiliano che in campagna elettorale aveva la ricetta magica per curare la malattia in 100 giorni e per lungo tempo ha dato fiato ai negazionisti e di fatto bloccato gli espianti!

Oggi questi due personaggi -conclude Fitto- ritengono che la colpa sia del ministro Centinaio, che è intervenuto solo un anno fa. Lezzi ed Emiliano dovrebbero avere la decenza di stare zitti. Il Piano presentato è stato raffazzonato in fretta e furia in una stanza del Ministero e concertato tra pochi. Le risorse previste sono disponibili dal 2020 (150milioni) e 2021 (150milioni)… Quindi ad oggi solo belle parole”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*