Centinaio replica a Lezzi: “I 300 milioni sono già previsti”

ROMA – Nessun decreto in questo ministero risulta non firmato dal sottoscritto – ha replicato con una nota il ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio, in risposta alle accuse non troppo velate mosse dal Ministro Lezzi – i trecento milioni allocati nella Legge sulle Emergenze Agricole sono già previsti per gli esercizi finanziari 2020 e 2021 -continua- Tutti gli atti propedeutici saranno pronti in tempo utile perché le risorse siano effettivamente utilizzabili dal primo gennaio 2020″. Il Mipaaft sta lavorando al piano di rilancio dell’economia pugliese – aggiunge Centinaio – e a tal fine, lo scorso 16 luglio è stato svolto un primo incontro con i frantoiani volto a definire le priorità di intervento, in modo da indirizzare in maniera efficace e veloce le risorse disponibili e dare risposte concrete agli operatori salentini duramente colpiti dall’emergenza Xylella. Altri incontri saranno previsti nel mese di settembre. Noi – conclude il ministro Centinaio – andiamo avanti a lavorare come abbiamo fatto fino ad ora per il bene del comparto agricolo pugliese e di tutto il Mezzogiorno”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*