Cena con fuga a Gallipoli. La comitiva, rintracciata, chiede scusa

GALLIPOLI-La presenza degli agenti del commissariato di Gallipoli ha consentito lunedi sera di concludere pacificamente una vicenda che sembrava mettersi male per un gruppetto di giovani della provincia di Perugia in vacanza nella città bella. La comitiva, infatti, dopo aver cenato presso un ristorante è scappata via dal locale senza pagare il conto e facendo perdere le proprie tracce.  La tempestiva segnalazione del titolare del ristorante al 113 e la descrizione somatica raccolta dai poliziotti ha permesso di rintracciare i giovani “insolventi” che, alla presenza dei poliziotti, hanno saldato il conto della cena precedentemente consumata e chiesto scusa al titolare il quale, visto il buon esito della vicenda, ha deciso di non querelarli.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*