La V. Francavilla batte il Novara e vola al 2° turno di Coppa Italia

Ottica Salomi

FRANCAVILLA FONTANA – “Finalmente a casa è lo slogan” che accompagna la Virtus Francavilla in questo nuovo inizio, in questo esordio nel rinnovato Giovanni Paolo II nel primo turno della Coppa Italia contro il Novara.
La gara è viva già dai primi minuti e ne bastano 8 all’argentino Vazquez per timbrare il cartellino di fronte ai suoi nuovi tifosi e lo fa di testa su assist di Bovo.
Il Novara però non ci sta e trova il pareggio al 19° con Bellich.
I padroni di casa però chiudono in avanti con il Novara in affanno ma la prima frazione termina per 1 a 1.
Nel secondo tempo la Virtus è più attiva i piemontesi subiscono.
Il raddoppio potrebbe arrivare prima al 51° con Vazquez che non arriva per poco sull’assist di Gigliotti; la gara è bella vibrante ma al minuto 80 è Nunzella, salentino doc, a spaccarla in due, dopo aver ricevuto da Albertini. Un gran gol per l’esterno sinistro brindisino che marchia a fuoco un risultato che vale il passaggio del turno. Da segnalare l’espulsione dell’azzurro Peralta al minuto 86.
Dopo 4 minuti di recupero i ragazzi di Trocini possono alzare le mani al cielo… ed è il caso di dire: “Bentornati a casa…”.

Una vittoria che vale un biglietto per Cremona dove l’11 agosto per il secondo turno giocherà contro la Cremonese.

IL TABELLINO

VIRTUS FRANCAVILLA – NOVARA 2-1

V.FRANCAVILLA: 22 Costa, 3 Pambianchi, 21 Nunzella, 8 Bovo, 17 Caporale, 15 Delvino, 7 Gigliotti (26 Tchetchoua 75°, 4 Zenuni, 11 Mastropietro, 16 Albertini (Cap), 9 Vazquez (20 Cianci 75°). A disposizione: 1 Sottoriva, 19 Sparandeo, 25 Calcagno, 6 Carella. Allenatore: Bruno Trocini

NOVARA: 22 Benedettini, 4 Sbraga, 10 Buzzegoli (Cap), 11 Kanis (17 Paroutis 87°), 13 Visconti, 15 Collodel, 19 Gonzalez, 23 Bianchi (21 Fonseca 87°), 25 Bellich, 26 Barbieri (2 Tartaglia 83°), 30 Peralta. A disposizione: 1 Marricchi, 34 Ferrara, 14 Petricci, 20 Caricati. Allenatore: Simone Banchieri

ARBITRO: sig. Mattia Pascarella di Nocera Inferiore
ASSISTENTI: Sig. Michele Somma di Castellammare di Stabia e sig. Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia; Quarto uomo: sig. Marco Acanfora di Castellammare di Stabia

MARCATORI: 8° Vazquez (VF), 19° Bellich (N), 80° Nunzella (F)

AMMONITI: 58° Pambianchi (F), 67° Delvino (F), 69° Bellich (N)

ESPULSO: 86° Peralta (N)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*