Lecce, ripresa degli allenamenti ad Acaya. Mancosu non c’è. Meluso definisce tre colpi

La squadra giallorossa ad Acaya

LECCE – (di Tonio De Giorgi) Dopo due giorni di riposo il Lecce ha ripreso gli allenamenti in sede. La squadra giallorossa si è ritrovata all’Acaya Golf Club. Era la prima seduta dopo il ritiro effettuato in Val Gardena dal 14 al 28 luglio. Adesso la preparazione proseguirà a Lecce in vista dei primi impegni ufficiali. Da seguire con attenzione le condizioni di Marco Mancosu. Il capitano del Lecce aveva lasciato il ritiro in Trentino per un problema ad un polpaccio e a un ginocchio. Al terzo giorno di lavoro il centrocampista cagliaritano era già in differenziato e successivamente ha abbandonato il quartier generale del Lecce per spostarsi a Roma dove ha effettuato una risonanza magnetica ad alto campo. I risultati hanno evidenziato un edema al polpaccio mentre al ginocchio sinistro una patologia alla cartilagine. Per questi motivi Mancosu si è sottoposto lontano dal ritiro ad un periodo di cicloterapia con strumenti con apparecchi che in ritiro non c’erano. Ad ogni modo il capitano del Lecce oggi non c’era per la ripresa della preparazione. Per questo la società leccese insisterà sul mercato nella ricerca di un trequartista. Con la Fiorentina si erano avviati dei contatti per Saponara, nella passata stagione alla Sampdoria. Con la società viola si stava trattando il ritorno in giallorosso di Lorenzo Venuti, ma il tecnico Montella non è del tutto convinto di lasciarlo partire. In fase avanzata la trattativa con il Sassuolo per l’arrivo in giallorosso di Babacar, attaccante di 26 anni che ha accettato la proposta del Lecce. Dalla società neroverde in arrivo pure i difensori Goldaniga e Dell’Orco.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*