Elezioni Ordine Avvocati, il reclamo sarà discusso a settembre

LECCE – Con un reclamo elettorale al Consiglio nazionale Forense, cinque avvocati leccesi chiedono l’annullamento dei risultati dell’elezione per il rinnovo del Consiglio dell’ordine di Lecce che si è tenuto lo scorso 9 maggio e del successivo insediamento del nuovo Consiglio che ha visto riconfermare la presidente uscente Roberta Altavilla

Il reclamo elettorale con domanda cautelare è proposto dagli avvocati Gian Gaetano Caiaffa, Gabriele Ciardo, Salvatore Donadei, Angelo Quarta Rizzato e Maria Scardia, contro i risultati delle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Lecce per il quadriennio 2019 -2022 . I 5 togati chiedono l’annullamento sin dall’inizio delle elezioni, perchè per loro la questione degli incandidabili avrebbe inquinato e condizionato il voto. Questi avrebbero fatto da effetto traino per gli altri che poi in effetti sono stati eletti. Per loro “una violazione del principio di legalità” , per questo la richiesta di annullamento.

La trattazione del ricorso è stata fissata il prossimo 18 settembre presso il Consiglio Nazionale Forense di Roma.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*