Palazzo storico crolla a pezzi: tragedia sfiorata in centro

LECCE – I grossi blocchi di tufo che vedete in foto sono precipitati dal terrazzo di un palazzo storico intorno alle 23, in pieno centro storico a Lecce. Se qualcuno fosse passato in quel momento in via Brancaccio quel crollo avrebbe potuto trasformarsi in tragedia.

A cedere, stando ad una prima ricostruzione, è stata una parte del solaio. Quella porzione è precipitata al suolo scivolando dal muro. I blocchi di tufo hanno sollevato un polverone e messo in allerta i residenti delle strade limitrofe. Un rumore fortissimo, anche di vetri in frantumi, ha fatto temere la tragedia.

Ad avere la peggio sono state le due auto che in quel momento erano parcheggiate sul lato opposto della strada: una Mini Cooper, che ha riportato danni evidenti alla carrozzeria, e una Ford C-Max con il lunotto ridotto in frantumi. Fortunatamente a bordo dei mezzi non c’era nessuno e la strada, al momento del crollo, era deserta, nonostante si tratti di uno dei luoghi di ritrovo della movida soprattutto nel fine settimana.

Sul posto vigili del fuoco, polizia locale e una volante della questura di Lecce. Il proprietario del palazzo, attualmente disabitato, è stato da subito messo al corrente dell’accaduto e si è recato sul posto. Nelle prossime ore saranno accertati danni e responsabilità.

I caschi rossi, intanto, hanno da subito delimitato la zona per evitare ulteriori danni a cose o persone.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*