Alla vista dei carabinieri fugge, ma l’auto si rompe. Arrestato

PORTO CESAREO-Un inseguimento cominciato a Porto Cesareo e terminato a Manduria. Infine l’arresto per Eupreprio Scialpi, 54enne di Manduria, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

L’uomo, alle 17,30 circa di ieri, è stato incrociato dai carabinieri della locale stazione nei pressi di Punta Prosciutto a bordo della sua Ford Focus, ma alla vista della pattuglia si è dato alla fuga. L’inseguimento è terminato in aperta campagna, in contrada Scorpora, perché l’auto del 54enne si è fermata per un guasto. L’uomo è stato bloccato e portato nel carcere di Taranto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*