“Ztl non attiva”: il Comune di Lecce si adegua al Ministero. E per il grattino quando?

LECCE – Dopo le linee guida diramate dal Ministero dei trasporti e l’invito a correggere la dicitura “varco attivo” in “Ztl attiva”, il Comune di Lecce corregge il tiro e adegua la segnaletica.

La dicitura “varco”, che fino ad oggi compariva davanti agli 8 accessi alla zona a traffico limitato di Lecce, era illegittima e di conseguenza le multe comminate fino ad ora, con i sistemi elettronici all’igresso, sono da annullare.

L’errore di dicitura, ereditato dalle precedenti amministrazioni, costerà a Palazzo Carafa l’apertura di un contenzioso con tutti i soggetti sanzionati.

Il prossimo step dovrebbe essere l’adeguamento alle disposizioni ministeriali circa il grattino scaduto, battaglia condotta inoltre dall’attuale maggioranza quando sedeva tra i banchi dell’opposizione.Dunque potrebbe essere questa la volta giusta per segnare la svolta anche su quel fronte.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*