Stalking durante e dopo il matrimonio: condannato ex marito

SANNICOLA – Sono stati sposati per 30 anni e, già durante il matrimonio, pedinava la moglie. Dopo la separazione la situazione è peggiorata. La donna ha trovato il coraggio di denunciare e portare l’ex marito in tribunale: ora per lui è arrivata in primo grado la condanna a un anno e mezzo di reclusione, pena sospesa, per stalking e maltrattamenti in famiglia. E questo si aggiunge ai due anni di misura cautelare già scontati.

I reati si sono consumati a Sannicola. La donna, assistita dall’avvocato Alessandra Alibrando, era sottoposta da tempo a una condizione di forte malessere psicologico dovuto alla persecuzione dell’uomo che per anni è stato il suo compagno di vita.

All’imputato, 56enne, erano state già applicate, nel tempo, -da agosto 2017 a marzo-aprile 2019- diverse misure cautelari: prima divieto di avvicinamento, poi, dopo altre integrazioni di denuncia, è stato posto agli arresti domiciliari; dopo ancora all’obbligo di dimora, per poi tornare al divieto di avvicinamento. L’imputato ha provveduto comunque a risarcire economicamente la ex moglie, che ora sembra finalmente aver ottenuto giustizia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*