Tristezza Foggia: niente serie C

Ottica Salomi

FOGGIA – Il Foggia non c’è più, i rossoneri non ci saranno più tra i professionisti.
Non è bastata la voglia e l’ottimismo di qualche imprenditore e di tanti tifosi: il Foggia Calcio non ha trovato i soldi necessari e non si è iscritto al campionato di serie C.
La famiglia Sannella aveva messo in vendita il club simbolicamente ad un euro. Nemmeno l’impegno del sindaco di Foggia Franco Landella, è bastato a scongiurare l’irreparabile.
Ed i rossoneri sprofondano, ancora una volta, lasciando un vuoto enorme nel panorama calcistico professionistico.
Una città come Foggia e una tifoseria come quella rossonera meriterebbero palcoscenici importanti e invece ancora una volta devono fare i conti con una realtà dura.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*