Sanitaservice: posti e servizi garantiti per l’estate. Poi un nuovo bando

LECCE – Scongiurato il pericolo sia per i lavoratori che per i servizi erogati.

Lo stato di agitazione dei dipendenti SanitaService, indetto contro il blocco delle assunzioni, si prende una pausa. Si è tenuto, negli uffici della Asl, un incontro con il commissario straordinario Rodolfo Rollo, che ha convocato i sindacati, insieme all’amministratore unico Gabriele Onorato. SanitaService ha come unico committente la Asl e si occupa di ausiliariato-portierato, pulizia, manutenzione, servizi informatici e CUP. Con una circolare, l’Asl aveva dichiarato interrotta la possibilità di ricorrere alla graduatoria di dipendenti a tempo determinato per sopperire alle carenze di personale. Con l’incontro odierno si è invece deciso di scorrere la graduatoria, che conta 110 persone, rinnovando gli incarichi della durata di sei mesi. Successivamente si procederà a bandire un nuovo concorso per individuare le assunzioni a tempo indeterminato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*