Ladri a secco nella notte: sfumano furto di carburante e di gioielli

LECCE – Ladri scatenati, nella notte, tra Lecce e Aradeo. Due tentativi di furto, entrambi andati male per i malviventi. Nel primo caso, una banda ha tentato di rubare carburante dai mezzi in sosta sul piazzale della stazione di servizio Sepi, sulla Lecce-Brindisi. Intorno alle 3,20, i ladri sono arrivati con tre taniche e hanno inziato a prelevare il carburante da un tir. All’interno dell’abitacolo c’era l’autista che dormiva e non si era accorto di nulla.

 

Una delle telecamere di videosorveglianza collegate alla centrale operativa della Fidelpol ha ripreso la scena e dunque è subito arrivata una pattuglia dell’istituto di vigilanza privata. I ladri sono riusciti a scappare, ma il furto è stato sventato. Indagano i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Lecce, intervenuti sul posto.

 

Ad Aradeo, pochi minuti prima, è invece stata presa di mira la Gioielleria Negro, che si trova in Piazza Carmine. Tre persone incappucciate, arrivate a bordo di una BMW 320 nera, usando delle mazze ferrate, hanno mandato in frantumi la parte in vetro della porta d’ingresso del negozio, cercando di entrare.

È scattato, però, l’allarme collegato all’istituto di vigilanza “Vigilanza Aradeo” e i tre sono stati sorpresi dall’arrivo dell’agente che li ha messi in fuga.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*