Operazione “Amici miei”: condanne per 50 anni

LECCE – Ammontano a quasi 50 anni di reclusione le condanne inflitte nelle scorse ore ai 10 soggetti coinvolti nell’operazione “Amici miei” che , lo scorso settembre, ha smantellato un’associazione a delinquere che riforniva Gallipoli di cocaina, con acquirenti di tutte le età e di tutte le fasce sociali. L’operazione era stata battezzata “Amici miei”, perché “amici” erano chiamate, nel liguaggio cifrato degli associati, le dosi, le “cipolline” di cocaina. 10 arresti in tutto con contestuale sequestro preventivo di cinque auto con le accuse di detenzione ai fini di spaccio e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti con almeno 6 mila cessioni documentate e un giro d’affari che si aggira intorno ai 350mila euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*