Arte e Cultura: nel Castello di Otranto la mostra multimediale di Modigliani

OTRANTO- Il Castello di Otranto alza il sipario su Modigliani, con una mostra multimediale di oltre quaranta riproduzioni in scala 1:1. in scena anche filmati, immagini e altri materiali provenienti dall’archivio personale dell’artista. La mostra sarà una vera e propria esperienza sensoriale e culturale, all’insegna della scoperta di un percorso intenso e passionale in cui arte e vita corrono di pari passo.

Sensuali nudi femminili, volti intensi, corpi armoniosi si intrecciano a profili sensibili: l’universo femminile, mescolato a suggestioni arcaiche e primitiviste, rende Amedeo Modigliani il più grande artista italiano nella Parigi dei primi del Novecento. Stimato da Pablo Picasso e ormai celebre come una leggenda, rappresenta l’assoluto protagonista di una irripetibile stagione in cui l’arte era un’esperienza anzitutto esistenziale.

Tali opere, delle quali l’Istituto possiede i diritti di utilizzo, sono riprodotte ad altissima definizione su uno speciale supporto montato su pannelli retroilluminati a led, grazie a un processo che ha consentito l’assoluto rispetto delle dimensioni e dei colori dell’originale. Arricchiscono e contestualizzano storicamente la mostra foto e documenti d’epoca, spesso inediti, relativi alla vita del grande artista italiano. Un corredo tecnologico di filmati ed animazioni in compositing rende infine questa mostra un evento straordinario: la mostra intende così svolgere una funzione di divulgazione culturale che darà la possibilità anche al pubblico meno abituato a frequentare mostre e musei, di lasciarsi trasportare dal fascino dell’arte e delle opere di Modigliani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*