Oceani di Plastica: studenti all’opera nell’Oasi delle Cesine

VERNOLE- Gli studenti delle scuole leccesi all’opera di fronte al problema dell’inquinamento da plastiche in mare con una giornata ad hoc dal titolo OCEANI DI PLASTICA. Obiettivo comune: saperne di più e contribuire a migliorare la situazione attuale.

Un mare di giovani – invitati da CMCC, UNESCO, International Oceanographic Commission e WWF, con la collaborazione di Università del Salento, Ecotecnica e il Comune di Vernole – si  è impegnato così a pulire le spiagge con una coscienza più attiva che guarda al futuro delle città, che si prende cura dell’ambiente e della qualità della vita.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*