Tragedia in carcere, 31enne si uccide in cella. La famiglia vuole vederci chiaro

LIZZANELLO-Qualche giorno fa era stato arrestato dai carabinieri e poi processato per direttissima. Era nella sua cella e quando ha deciso di togliersi la vita era completamente solo. M.T. 31enne di Lizzanello, si è impiccato nel carcere di Borgo S. Nicola nella tarda serata di ieri. Sul posto è stata fatta arrivare un’ambulanza del 118 nel tentativo di rianimarlo, ma è stato tutto inutile. I medici hanno dovuto constatarne il decesso. Una tragedia che ha colpito una famiglia che ora ha deciso di vederci chiaro con una denuncia. Secondo i familiari il 31enne sarebbe stato in crisi d’astinenza e non avrebbe retto. Non gli sarebbero ciòè stati somministrati farmaci di cui aveva bisogno. La magistratura ha ora aperto un’inchiesta e nelle prossime ore potrebbe essere eseguita l’autopsia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*