Esplode distributore bevande e snack: grave ragazzo di 23 anni

NARDÒ – Il grande negozio gestito da una società cinese aprirà ufficialmente i battenti al pubblico tra qualche giorno. Nel frattempo, si stanno allestendo gli interni. Alle 4,00 del mattino, l’esplosione. È rimasto gravemente ferito al volto un ragazzo di 23 anni.

È successo a Nardò, in quello che era il grande magazzino di materiali per il bricolage “Bricò” e che ora è diventato “Hong Kong”. Quando ancora non era sorto il sole, il giovane era al lavoro all’interno dei locali; pare stesse caricando il distributore di bevande e snack, quando proprio il dispenser è esploso. La deflagrazione ha attivato il sistema di allarme collegato a un istituto di vigilanza privato. Sul posto, oltre alle guardie giurate, sono intervenuti i vigili del fuoco e l’ambulanza del 118. Il ragazzo era ferito al volto e alla testa: è stato portato d’urgenza nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico e una lesione al viso.

È in prognosi riservata. Oltre ai vigili del fuoco, sul luogo dell’incidente -perché non ci sarebbero dubbi che di questo si sia trattato- sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e quelli del reparto Investigazioni Scientifiche. Bisogna chiarire perché la “macchinetta” sia esplosa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*