Statale 275, ecco la mappa del terzo tracciato

TRICASE- E’ il coniglio tirato fuori dal cilindro dalla Regione, lunedì a Bari. Ed è la terza opzione di tracciato della statale 275 all’altezza di Tricase. Riguarda il secondo lotto, da lì fino a Leuca, ed è la nuova proposta avanzata da Bari per uscire dall’impasse, dopo che il sindaco di Tricase Carlo Chiuri ha reso nota una volta per tutte la posizione del suo Comune, che ha mantenuto dritta la barra: nessuna possibilità di far seguire il tracciato sul versante ovest (che coincide con la linea arancione), che sarebbe dovuta passare tra il centro abitato e quello di Lucugnano, dando disponibilità, invece, per l’opzione est (quella verde), cioè per la sovrapposizione sull’attuale provinciale chiamata Cosimina. Troppo complicata e troppo dispendiosa, però, questa soluzione, per Anas. Spunta, dunque, la “terza strada”, nel vero senso della parola.

Eccola la mappa: seguendo la linea blu, appunto il terzo tracciato, risalta subito all’occhio un dettaglio e cioè il fatto che questo secondo lotto non sarebbe collegato al primo, che dovrebbe terminare a quattro corsie nei pressi dell’ex calzaturificio Adelchi, nella zona industriale tricasina. Questo nuovo tracciato, infatti, ha inizio dall’altra parte della zona pip, dalla grande rotatoria che esiste sull’attuale statale 275, poco prima di Lucugnano. Da lì devia verso destra e, attraversando le campagne, bypassa il centro abitato lucugnanese a poca distanza da quello di Specchia. Dopodiché, si ricollega di nuovo all’attuale statale 275 nel tratto verso Alessano, all’altezza dell’incrocio che va a Sant’Eufemia. Questa operazione è stata immaginata per riconnettersi, poi, al resto del nuovo tracciato a due corsie approvato da tutti gli altri sindaci del Sud Salento.

E’ un’ipotesi, tutta ancora da discutere. Di sicuro ha l’ok del Comune di Tricase, che così ha fatto salva la gran parte del suo territorio. Ora bisogna che ad esprimersi siano gli altri due Comuni interessati e cioè Miggiano e Specchia, i cui Consigli comunali si rinnoveranno a fine mese.

 

Tiziana Colluto

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*