Spazzacorrotti, candidati alla prova: superata

LECCE – Candidati sindaco alla prova dello Spazzacorrotti, la legge anticorruzione entrata in vigore lo scorso gennaio e che, tra le altre cose, impone nuove regole sulla trasparenza in occasione delle votazioni amministrative.

Entro il quattordicesimo giorno antecedente la data delle competizione elettorale i partiti ed i movimenti politici, nonché le liste, avevano l’obbligo di pubblicare sui propri siti i curricula vitae dei candidati ed il relativo certificato penale rilasciato dal casellario giudiziale. Ad oggi, dopo l’opportuno aggiornamento di tutti i siti, tutti e 5 gli aspiranti sindaco leccesi alla fascia tricolore risultano in regola.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*