“Il Vangelo secondo il rock” secondo Padre Massimo

NOVOLI- In occasione dell’arrivo delle lacrime della Madonna di Siracusa, è stato presentato a Novoli “Il Vangelo secondo il rock”, il libro scritto a quattro mani da Padre Massimo Granieri e dal giornalista Luca Miele. Si tratta di un libro nuovo, diverso dal solito, in cui l’autore parla anche del suo cammino di fede, giunto all’improvviso, acquistando un disco rock presso proprio un autogrill, dove era solito prendere un caffè ogni mattina alle 6,30

Scorrendo infatti le pagine del volume si incontrano Patti Smith, Bruce Springsteen, Janis Joplin, Cat Power, Tom Waits, Bob Dylan e altri protagonisti della scena mondiale atteso, come afferma nella sua prefazione Antonio Spadaro, gesuita e direttore de “La civiltà cattolica”, che “il rock ha avuto, da sempre, la capacità di farsi interprete dei sogni, delle aspirazioni e dei malesseri dei giovani, convogliando tensioni, anche violente, ma certamente profonde”.

Ma “Il Vangelo secondo il rock”è anche un libro che ancora oggi Padre Massimo non riesce a collocare, ma di cui al tempo stesso si riempie di orgoglio. L’evento culturale, organizzato dalla stessa comunità passionista in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Nova LiberArs, si è svolto nella chiesa del Convento dei Padri Passionisti a Novoli

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*