Torna in scena “Pinocchio”, una favola senza tempo

CAVALLINO-  Il romanzo di Claudio Collodi torna in scena a Cavallino, per emozionare grandi e piccini. Si tratta di Pinocchio, di Mauro Scarpa, che vede il debutto dell’Accademia Damus di Lecce assieme a Marzia Quartini, aiuto regia, nel ruolo della fatina, e la piccola Gabriella nei panni del celebre protagonista.

“Ho  provato a rispettare la storia –ha affermato il regista– attualizzando i grandi temi: la miseria, il bisogno di avventura, la scoperta dell’errore, l’umanità nascosta tra le pieghe dell’infanzia. In questa direzione, il ‘mio’ Pinocchio è una ragazzina che ha bisogno di imparare a sbagliare, senza l’ansia da prestazione che caratterizza questi nostri tempi e che non risparmia i bambini”. Una ragazzina di nome Gabriella, al suo primo debutto, che nonostante la grande emozione, è pronta a dare il meglio di sè contando sull’appoggio di una fatina importante, che sia nella vita che sul palcoscenico, cerca di portare i suoi ragazzi verso la retta via.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*