Aggredita dal marito lancia l’allarme su Fb. L’uomo finisce in carcere

S. PIETRO IN LAMA-La lite in casa è degenerata e ben presto dalle parole grosse è passato alla vera e propria aggressione fisica nei confronti della moglie. Per questo L. S., 34 anni di San Pietro in Lama, personaggio già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia. A far arrivare sul posto i militari è stata una donna residente nel Nord Italia che attraverso Fb ed Instangram, poco prima, aveva ricevuto la richiesta d’aiuto della vittima. La moglie del 34enne infatti, che non aveva la possibilità di telefonare, ha lanciato l’allarme attraverso i suoi profili social contattano la parente. Questa si è prodigata subito per avvertire i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti rintracciando l’abitazione e intervenendo tempestivamente. Il 34enne è stato arrestato e su disposizione del magistrato portato in carcere.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*