“La sicurezza ci sta a cuore”: a scuola di educazione stradale

SOLETO- Un tema che salva la vita va affrontato con i ragazzi attraverso il gioco e la festa, oltre che con immagini forti e esperienze toccanti. Ed è così che, con il progetto “La sicurezza ci sta a cuore”, i giovani futuri guidatori hanno imparato a riconoscere e prevenire le situazioni di rischio e di pericolo e a rispettare le norme del Codice della Strada. Regione Puglia e Comune di Soleto hanno fatto squadra con le scuole del territorio, con le forze dell’ordine, con l’ACI, con la Croce Rossa e la Protezione Civile per promuovere la cultura della sicurezza e della legalità. È il terzo anno che, tutti insieme, ci si impegna per la riuscita del progetto. Organizzato dall’Istituto Comprensivo “G. Falcone e P. Borsellino” di Soleto, nella festa finale i ragazzi hanno assistito a crash test in piazza, esibizioni, dimostrazioni delle unità cinofile della Guardia di Finanza, spettacoli, lezioni di sicurezza stradale all’aperto e video studenteschi di sensibilizzazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*