Baglivo (M5s) a Settelacquare: mercato da rilanciare con tipicità

LECCE- Arturo Baglivo, candidato sindaco del M5s al Comune di Lecce, in mattinata ha visitato le aree commerciali in zona Settelacquare, confrontandosi con gli operatori del posto.

“Nel mercato regna la rabbia – dice – e fanno sorridere le rassicurazioni di Adriana Poli Bortone perché fu proprio lei che relegò i commercianti lontano dal centro, in una struttura angusta e in una zona periferica, priva di servizi e collegata malissimo con il resto della città, senza uno straccio di progetto alternativo”.

Baglivo ha visitato anche la zona adiacente, il Mercatino delle etnie, lasciato in uno stato di abbandono ancora più grave, “così come per i famosi box realizzati dalla giunta Perrone – aggiunge – una lunga fila di edifici vandalizzati e abbandonati. Nel complesso, tutta l’area di Settelacquare è un inno allo spreco e un grande luogo dal potenziale inespresso. Grazie ai fondi in arrivo dal Ministero per il Sud, sarà possibile rivisitare l’intera struttura. Nel mercato di oggi si devono poter trovare frise, prodotti tipici e artigianali della tradizione, ma anche cous cous, appa, spezie, manufatti dei nuovi leccesi arrivati tempo fa da altri paesi. Settelacquare deve essere lo specchio produttivo e sociale della nuova Lecce” .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*