Rapine nelle stazioni di servizio: arrestato 34enne di Trepuzzi- IL VIDEO

TREPUZZI-Un “rapinatore seriale” secondo i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Campi Salentina che in queste ore hanno arrestato Stefano Pesimena, 34anni di Trepuzzi. L’uomo è ritenuto l’autore di tre rapine avvenute tra gennaio e febbraio in due aree di servizio. Durante i colpi era riuscito a farla franca, ma ha commesso un errore: nel corso di una delle rapine si è sfilato il passamontagna e il suo volto è stato ripreso dalle telecamere. I carabinieri lo hanno identificato

e tenuto sotto controllo sino a quando, il 6 marzo scorso è stato arrestato mentre era alla guida di una Volvo rapinata a San Pietro Vernotico ad una delle vittime. A bordo sono stati trovati indumenti e armi riconducibili alle rapine. Sono tre i colpi che gli vengono contestati: in tutti i casi era sempre solo e armato, in alcuni casi anche violento.

LE RAPINE: il 18 gennaio scorso nella stazione di servizio Camer di San Pietro Vernotico. Il bottino era stato di 2700 euro; il 21 febbraio il secondo colpo ancora lì: il bottino questa volta di 900 euro. Il titolare, a cui aveva sottratto anche l’auto, era stato picchiato. Infine il 25 febbraio, nell’area di servizio Salento Oil sulla Ss 613 Lecce-Brindisi: in quell’occasione il 35enne , sempre a bordo della Volvo, aveva portato via 1200 euro.

IL VIDEO DELLE RAPINE

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*