Sorpresa, lo sportello ticket funziona

LECCE- Per il Codacons di Lecce una sorpresa inattesa. E finalmente, per una volta, in positivo: lo sportello ticket della Asl di Lecce funziona meglio ed è arrivato molto meno ingolfato all’appuntamento con la data dell’1 aprile, da quando cioè si può rinnovare la richiesta di esenzione.

“Mentre l’anno passato – dicono dall’associazione dei consumatori – l’ispettore si trovò davanti una situazione caotica, tempi di attesa biblici, due sportelli operativi, nessuna informazione concreta e sedute vecchie e scomode, tanto che il Codacons fece una diffida ai sensi del codice del consumo, quest’anno la musica è decisamente diversa. Tre sportelli operativi, tempi di attesa ridotti almeno del 50 per cento se non di più, aperture straordinarie dell’ufficio sin da subito, informazione con cartelli capillare e presenza di due addetti allo sportello informativo”.

“Si può ancora migliorare in alcuni passaggi – continuano dal Codacons – magari puntando su di una maggiore informatizzazione dei sistemi evitando così che i beneficiari si rechino fisicamente allo sportello, ma rispetto agli anni passati il balzo in avanti si vede e va sostenuto. I tempi complessivi di attesa sono ancora complessivamente troppo lunghi ma è un dato oggettivo che anche l’utenza, in questo periodo, aumenta a dismisura”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*