Schianto fatale nel Brindisino: perde la vita un 36enne

Immagine di repertorio

BRINDISI – Stava percorrendo quella strada, che collega Torre Santa Susanna a Brindisi, quando intorno alle 6 ha perso il controllo dell’auto, terminando la sua corsa contro un muro di cinta.

All’arrivo dei soccorsi per Giuseppe Muscogiuri, 36enne di Torre Santa Susanna, non c’era più nulla da fare. Sono stati gli automobilisti di passaggio ad accorgersi di quello che era accaduto. Giuseppe era un fioraio, lavorava nell’agenzia funebre di famiglia. All’alba stava tornando da Brindisi, dopo aver accompagnato la sorella a lavoro.

L’impatto contro il muro della Fiat Punto a bordo della quale viaggiava è stato devastante. L’uomo è morto sul colpo. Cosa sia successo qualche istante prima che l’auto uscisse fuori stada è al vaglio dei carabinieri: forse un colpo di sonno, forse la volontà di scansare qualcosa o forse una distrazione.

Il traffico sulla provinciale è stato bloccato per tutta la durata delle operazioni di soccorso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*