Svaligiano tabaccheria, incendiano l’auto e si ustionano: 3 arresti

GALLIPOLI/BRINDISI – Due brindisini e un surbino sono stati arrestati dalla dagli agenti della Polizia Stradale di Lecce e Brindisi per il furto messo a aegno in una tabaccheria di Gallipoli. Un quarto uomo, sempre di Brindisi, è indagato per ricettazione.

Nella notte tra mercoledì e giovedì, una banda arrivata a Gallipoli a bordo di una BMW ha svaligiato una tabaccheria, rubando sigarette e gratta&vinci. L’auto è stata intercettata poco dopo dai poliziotti, ma i ladri sono riusciti a fuggire. Poco dopo sono stati nuovamente individuati in una marina brindisina: due erano a bordo della BMW e due in una Fiat Punto risultata rubata. Questi ultimi sono stati acciuffati subito; gli altri due sono scappati e hanno dato alle fiamme la BMW per far sparire ogni traccia. E invece si sono uastionati e sono dovuti andare in ospedale, a Brindisi, per farsi medicare. Gli arrestati sono: Giuseppe De pascalis, 34 anni, di Brindisi; Luca De Santis, 26 anni, di Surbo; Christian Ferrari, 27 anni, di Brindisi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*