Punizioni severe? Prof aggredito verbalmente da due genitori finisce in ospedale

MELISSANO – Sull’episodio vige il massimo riserbo, considerata anche l’importanza delle accuse. I genitori di uno studente di una scuola primaria di Melissano hanno sporto denuncia nei confronti di un docente, per abuso dei mezzi di correzione. Tradotto: punizioni troppo severe e considerate dai denuncianti eccessive, tanto da rivolgersi ai Carabinieri.

La denuncia è stata depositata solo dopo un accesso confronto verbale che, nei giorni scorsi, sarebbe intercorso tra i due genitori e l’insegnante, raggiunto nell’atrio della scuola al termine delle lezioni. Un faccia a faccia, stando ad una prima ricostruzione, dai toni accesi, tanto da aver provocato nel docente uno stato di agitazione. Quest’ultimo si è infatti rivolto all’ospedale Panico di Tricase da cui, al termine dei controlli, è stato dimesso con una prognosi di alcuni giorni. Le indagini sono affidate ai militari della Compagnia di Casarano. Spetterà a loro far luce sulle accuse mosse nei confronti dell’insegnate e sul comportamento assunto, d’altro canto, dai due genitori.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*