Prima il malore sulla barca, poi lo schianto in moto: due morti

GALLIPOLI/UGENTO-  Dopo il triplice mortale  a San Pietro Vernotico e il gravissimo incidente a Tricase, ecco che il Salento piange due nuove  vittime. A Gallipoli, un pescatore  è stato colto da un malore mentre si trovava in mare, a bordo della sua imbarcazione. A nulla sono serviti i soccorsi degli uomini della capitaneria di porto e del 118.  Sul posto anche le forze dell’ordine.

E’ di 36 anni invece il giovane centauro che nel pomeriggio ha perso la vita  sulla Casarano-Ugento. Si tratta di  Luca Cavallo, originario di Casarano. Il giovane era in sella alla sua moto Kawasaky quando per cause ancora da accertare, all’altezza di una curva, ha perso il controllo finendo fuori strada. Fatale lo schianto. Il 36enne è morto sul colpo. Sul posto 118, i carabinieri e la Polizia locale. Il mezzo è stato sequestrato per effettuare alcuni accertamenti

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*