Nuova piccola vittima a Taranto. Marzia muore a 5 anni per un tumore

TARANTO-“Mettiamo drappi neri ai nostri balconi, alle nostre finestre, in segno di lutto!” . E’ l’annuncio dell’ennesima morte per tumore di una bambina di Taranto che compare sulla pagina Fb dell’associazione “Genitori  tarantini”. La piccola è Marzia Rebuzzi, morta a soli cinque anni per un tumore al cervello.

“ La città è in lutto- dicono dall’associazione- questa terra martoriata ed insultata è in lutto ! Taranto non ce la fa più: non ha più lacrime, non ha più tempo da dedicare alla paura ed al dolore. Mettiamo ai nostri balconi, alle nostre finestre, un drappo nero in segno di lutto. Copriamo la città di drappi neri, continuiamo a manifestare urlando con tutta la nostra forza il nostro dolore e la nostra disperazione ! “.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*