Man bassa di polizze assicurative false: denunciato ostunese

CAMPANIA – 30 vittime, residenti in tutta Italia, sono cadute nel suo tranello. Lui, un 36enne originario di Ostuni ma residente a Villa Literno (in provincia di Caserta) si fingeva agente assicurativo, rilasciando polizze false che i clienti pagavano mediante ricariche su post-pay. Adesso è stato denunciato a piede libero per il reato di truffa dai Carabinieri di San Donaci, a conclusione degli accertamenti.

L’attività di indagine avviata dai militari è scaturita dalla denuncia presentata nel luglio scorso da un 31enne del posto che aveva versato, per l’assicurazione di un motociclo, la somma di 370,00 euro sulla carta ricaricabile del truffatore.

Una tipologia di truffa, questa, sempre più frequente e che spazia dai servizi, alle case vacanza, agli appartamenti, alle assicurazioni, ai prodotti materiali. Molto spesso gli ignari acquirenti si fanno irretire dai prezzi più che vantaggiosi. Quando ci si accorge della truffa, il più delle volte, è ormai troppo tardi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*