Liguori lancia i mini abbonamenti: tre gare per sognare

Corrado Liguori, vicepresidente del Lecce
Ottica Salomi

LECCE (di M.C.) – Tre date importantissime, tre rintocchi dell’orologio del tempo, tre appuntamenti che potrebbero essere decisivi per il futuro del Lecce e per la promozione nella massima serie del calcio nazionale: 23 marzo, 31 marzo, 3 aprile. Tre gare in fila al Via del Mare: recupero con l’Ascoli, e poi Pescara e Cosenza per continuare a sognare. E per farlo tutti insieme, in molti, in moltissimi, e per cercare di colorare al massimo lo stadio, il vicepresidente del Lecce Corrado Liguori ha lanciato la campagna per i mini abbonamenti validi proprio per queste tre gare che potranno essere acquistati da tutti e ci sono anche vantaggi per ogni abbonato che potrà acquistarli per due amici oppure per tutti i componenti della famiglia, in ogni settore, indipendentemente dall’abbonamento posseduto.

“Avremo tre gare importanti in casa consecutivamente. – Afferma il vicepresidente Corrado Liguori che ha spiegato prezzi e modalità di acquisto – Abbiamo deciso di lanciare i mini abbonamenti sia per chi vuol venire allo stadio che per gli abbonati che potranno acquistare mini abbonamenti o per due amici o per tutti i componenti della famiglia, con il family prendendo come esempio i prezzi della Nord si spendono 5 euro a partita mentre per il friends 8 euro. Lo abbiamo fatto per cercare di riempire lo stadio e per venire incontro alle esigenze dei tifosi”.

Sarà possibile acquistarli dal 15 marzo alle ore 10:00 fino alle 18:00 del 23 marzo giorno del recupero con l’Ascoli; per supportare l’iniziativa, il 21 e il 22 marzo saranno aperti anche i botteghini dello stadio dalle 10:00 alle 18:00, dove sarà possibile acquistarli anche il giorno della gara con i marchigiani.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*