La sua ragazza morì nell’incidente: 35enne condannato per omicidio stradale

LECCE – Guidava l’auto che si schiantò contro degli alberi e un muro di cinta: la sua ragazza morì e ora lui è stato condannato a sette anni per omicidio stradale.

Si tratta di un 35enne di Aradeo. La vittima, Valentina Magliocca, aveva 27 anni; l’incidente si verificò all’alba del 5 agosto dell’anno scorso.

La coppia viaggiava su una Fiat Punto nera lungo la provinciale Aradeo-Noha, quando l’auto finì fuori strada. I carabinieri accertarono che al ragazzo era stata sospesa la patente, che il veicolo era senza assicurazione e lui risultò positivo ai test di alcol e droga.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*