Fiamme e bomba carta a Foggia dopo il derby con il Lecce

Ottica Salomi

Caos a Foggia, la società di calcio rossonera nel mirino di ignoti dopo il derby perso a Lecce.
All’alba infatti una bomba carta è stata fatta esplodere nei pressi della sede della “Tamma” dove era parcheggiata l’auto di Sannella, in Corso del Mezzogiorno, mentre nella notte è stata data alle fiamme l’auto dell’attaccante Pietro Iemmello che ha subito dei danni ingenti. Terzo episodio nel giardino dell’abitazione del centrocampista Massimiliano Busellato dove è esplosa un’altra bomba carta.
Sono in corso le indagini su tutti gli episodi che sembrano chiaramente di matrice dolosa.

 

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*