Btm lascia Lecce: “Non apprezzati, ci sentiamo soli”

LECCE- “BTM 2019 è stata e sarà l’ultima edizione a Lecce”. Una decisione dura quella del fondatore della Borsa del Turismo che ha appena concluso la sua V edizione a Lecce registrando un incremento del 20 per cento di visitatori.

“Non ricordo edizione – dice il fondatore Nevio D’Arpa – che abbia registrato tantissime difficoltà organizzative come questa dovute ai ritardi relativi alla concessione delle autorizzazioni, che sono sempre arrivate dieci giorni prima dell’evento, con un rallentamento della fase logistica di allestimento. Abbiamo avvertito spesso una certa freddezza da parte della politica locale, delle associazioni di categoria, di altri enti o operatori del settore turistico”.

“Sento – aggiunge – che questo territorio non apprezzi ciò che facciamo. È una città intera che dovrebbe scendere in campo quando l’85% dei visitatori arriva da fuori. Ma ci sentiamo soli. Per tali ragioni ho deciso che questa appena conclusasi sarà l’ultima edizione di BTM a Lecce ma spero di essere smentito e di potermi ricredere”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*