Pugni alla compagna: lei chiede aiuto, la Polizia lo arresta

QuattroStelle

GALATINA – L’ha presa a pugni, procurandole ferite e tumefazioni gravi. Ma lei, in piena notte, ha trovato il coraggio di chiedere aiuto. L’ennesima storia di violenza tra le mura domestiche che poteva trasformarsi in tragedia arriva dalla zona di Galatina. Immediatamente dopo la chiamata della vittima, sono intervenuti gli agenti del locale commissariato di Polizia.

Hanno arrestato il convivente della donna, un 65enne del posto, che dovrà rispondere di lesioni aggravate. È stato subito portato in carcere, la donna si riprenderà.

La Polizia, non divulgando maggiori dettagli della vicenda per tutelare il più possibile la vittima, tiene però che passi in maniera chiara e forte un messaggio alle donne che subiscono violenza: è necessario denunciare e non arrendersi mai, perché dall’incubo si può uscire.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*