Caso Diciotti, il consigliere pentastellato di Casarano dice addio a Grillo: “Deluso”

CASARANO – Il consigliere comunale pentastellato di Casarano, Enrico Giuranno, dice addio al Movimento 5 Stelle. Accade subito dopo il verdetto della piattaforma Rousseau sul caso Diciotti, che ha sancito il no dei Cinque Stelle all’autorizzazione a procedere contro il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Una scelta sancita dal 59% dei votanti su 52mila totali.

Mentre i mal di pancia prendono voce anche in alcuni post pubblicati sul blog delle Stelle, Giuranno è netto: “Sono entrato nel Movimento, mi sono innamorato di un metodo -scrive- ma da un anno a questa parte ho avvertito che quelle regole e quel metodo erano stati traditi. Da tempo nessuna questione importante è stata sottoposta alla decisione degli attivisti fino alla ridicola consultazione di oggi in cui siamo chiamati a ratificare ancora una volta accordi politici già presi, contrari ai principi del Movimento. Non mi interessa stare in Consiglio ad ogni costo -conclude- a farlo onestamente e secondo coscienza si lavora tanto, si guadagna niente e si racimolano anche beghe legali che nessuno risolverà con un click su Rousseau”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*