Accusato di abusi sulla figlia, il pm chiede dieci anni per un medico

LECCE – 10 anni di reclusione. Questa la pena invocata dal pubblico ministero Carmen Ruggiero per un medico leccese di 56 anni. L’uomo è imputato con l’ accusa di abusi sulla figlia.

Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile di Lecce dopo la denuncia della madre della ragazza. Le molestie sarebbero cominciate quando la bimba aveva solo cinque anni e poi continuate nel tempo. Solo quando ha raggiunto l’età di 15 anni la ragazza ha avuto il coraggio di confidarsi e raccontare tutto alla nonna.

Nel 2012 l’uomo fu arrestato. L’imputato si è sempre dichiarato innocente. La sentenza è prevista per il prossimo 20 marzo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*