Basket: quinta vittoria dell’Happy Casa Brindisi

John Brown in azione (Foto Maurizio De Virgiliis)

BRINDISI – I biancoazzurri di coach Frank Vitucci battono (80-70) anche la Oriora Pistoia e salgono a quota 24, con due sole lunghezze dalla vicecapolista Reyer Venezia, battura in casa dalla Dolomiti Energia Trentino dopo un supplementare. L’Happy Casa ha dominato il match mettendo in vetrina un incontenibile John Brown (23 punti), ma ancora una volta la squadra ha ben impressionato per la fluidità degli schemi e la qualità delle giocate, frutto di una intesa sempre più produttiva. Merita una citazione particolare Jeremy Chappel (21 punti), che continua a mettere al servizio dei compagni talento ed esperienza. E adesso attenzioni concentrate sulla Final Eight di Coppa Italia: venerdì 15 febbraio, nel Mandela Forum di Firenze, la NBB sfiderà la Sidigas Avellino. I biancoazzurri saranno seguiti da centinaia di tifosi che raggiungeranno la Toscana per sostenere i propri beniamini. Per tutti la fondata speranza dell’accesso alla semifinale della kermesse tricolore.

 

Seguirà servizio di Francesco Guadalupi

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*