Primarie del Centrodestra a Lecce: Perrone per Congedo e Marti per Messuti?

LECCE- Cosa succederà lo si vedrà, ma certo è il tavolo di lunedì. Non si può più aspettare, sembra questa la parola d’ordine degli uscenti. Il centrosinistra è già pronto per la prima iniziativa pubblica e all’apertura del primo centro elettorale, per iniziare ufficialmente il percorso che porterà Carlo Salvemini alla sua seconda maratona in meno di due anni.

Il centrodestra, invece, ha già perso 18 mesi, oltre ai venti giorni di attesa per avere la certezza che fosse il sindaco uscente a riproporsi a capo della coalizione e delle civiche di Delli Noci. I consiglieri che lo hanno mandato a casa, per l’esattezza 16 dopo l’abbandono di Alberto Russi, hanno deciso e convocato i partiti del centrodestra.

Il vertice sarà lunedì pomeriggio ed all’ordine del giorno ci sono le primarie. C’è già un’ipotesi di data, il 14 marzo, anche se molti la ritengono troppo in là. Candidati certi non ve ne sono, ma affiora la consapevolezza che possa correre per Fratelli d’Italia Saverio Congedo e per Sentire Civico Gaetano Messuti. Il primo è espressione del sindaco uscente Paolo Perrone, il secondo spalleggiato dal senatore Roberto Marti. La Lega, per ovvi motivi, potrebbe non presentare alcun altro nome, ma è possibile la presenza tra i due dell’ex consigliere Massimo Fragola espressione di Andare Oltre di Pippi Mellone.

L’interrogativo maggiore riguarda il partito di Forza Italia che sino ad ora, per bocca del segretario Paride Mazzotta, ha detto categoricamente no alle primarie ed ha posto la candidatura della senatrice Adriana Poli Bortone. Per molti, il vertice provinciale è nell’angolo non sapendo come uscirne e come giustificare all’intero direttivo, in caso di cambio di rotta, l’accettazione delle primarie ed una ipotetica rottura con la senatrice Poli ben voluta, però, dal leader Silvio Berlusconi. Lunedì il quadro potrà esser certamente più chiaro tranne se tutti non dovessero trincerarsi dietro il tavolo regionale che decide le sorti anche della provincia di Lecce.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*