Calci e pugni al padre, arrestato 28enne

MELISSANO- Ha colpito con calci e pugni suo padre di 59 anni. Poi, lo ha minacciato con un bastone di ferro e ha tentato di colpirlo con una pietra. Come se non bastasse, ha cosparso di benzina la sua Ford Fiesta con l’intento di incendiarla. Ieri sera, intorno alle 19, a Melissano, è degenerata così una lite in famiglia per futili motivi. In carcere è finito Stefano D’Amilo, figlio 28enne della vittima. Solo l’immediato intervento dei militari ha consentito di evitare più gravi conseguenze. Il malcapitato ha riportato lesioni al capo guaribili fortunatamente in qualche giorno.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*