Picchia genitori per denaro: arrestato 25enne leccese

LATIANO- I Carabinieri della Stazione di Latiano hanno tratto in arresto su ordinanza di custodia cautelare un 25enne originario della provincia di Lecce, per i reati di maltrattamenti in famiglia aggravati ed estorsione continuata. I fatti si sono verificati negli ultimi 3 anni: il giovane, in uno stato di alterazione psicofisica dovuto anche all’abuso di sostanze  alcoliche e stupefacenti, avrebbe picchiato e minacciato i genitori  per costringerli a soddisfare le sue richieste estorsive  di denaro,  e in varie circostanze ha anche danneggiato  tutti i mobili e le suppellettili della sua camera da letto e gli accessori del bagno. Nel complesso  ha costretto i genitori a   consegnargli denaro per un ammontare complessivo di 7000€. Ora L’arrestato è stato condotto presso una struttura custodiale indicata dall’Autorità Giudiziaria

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*