Xylella, inaugurata la serra delle resistenze

GAGLIANO DEL CAPO –  Una serra sperimentale per supportare la ricerca sulle cultivar resistenti alla Xylella fastidiosa. Il taglio del nastro è avvenuto questa mattina a Gagliano del Capo, presso l’oleificio “Forestaforte”. La serra è stata realizzata con i proventi di una raccolta fondi promossa ed attuata dalla rivista tedesca “MERUM”.

Nel giro di poche settimane sono stati raccolti oltre 25mila euro donati da lettori tedeschi, svizzeri ed austriaci e dalla stessa rivista per sostenere lo sforzo congiunto di produttori e ricercatori nella ricerca di olivi resistenti al batterio che ha messo in ginocchio l’olivicoltura salentina. La serra, completamente attrezzata, consegnata al presidente del Consorzio DOP Terra d’Otranto, Giovanni Melcarne, sarà a disposizione dei ricercatori dell’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante (IPSP) del CNR per lo svolgimento di attività sperimentali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*