Sicurezza ponti, la Provincia chiede al Ministero 12 milioni

LECCE – Le opere (ponti, ponticelli, muri di sostegno, cavalcavia) presenti lungo la rete viaria provinciale sono ad oggi ancora in buone condizioni. Pur non presentando particolari criticità sotto il profilo statico e funzionale, sono comunque oggetto di continui interventi manutentivi riguardanti situazioni di degrado superficiale del calcestruzzo”.

A parlare è il consigliere provinciale delegato ai Lavori pubblici e alla Viabilità Ippazio Morciano. Dopo questa premessa, l’annuncio: “Sulla base di un’attività di ispezione straordinaria la Provincia ha inoltrato al Ministero delle Infrastrutture un elenco di interventi con relativa richiesta di finanziamento per circa 12 milioni di euro, da programmare nei prossimi anni. Abbiamo previsto anche un finanziamento ad hoc per attività strumentali (sensori, rilevazioni satellitari, droni) ai fini del monitoraggio sulle strutture. Infine -aggiunge Morciano- sono stati redatti due progetti di manutenzione su ponti attraversati da treni di ferrovie sud est, sui quali erano presenti fenomeni di decadimento del copri ferro in calcestruzzo, già inseriti nei finanziamenti con fondi provinciali per il 2019”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*